Giro d’Italia e GP di Monaco, le scommesse trascurate

di Alba D'Alberto Commenta

Il calcio ha praticamente chiuso i battenti quindi si tende a scommettere su playoff e playout ma è roba di poco conto. Tutti, in questo periodo, scommettono sull’NBA. A noi interessa andare a mettere le mani in altri due sport, il ciclismo e l’automobilismo. 

Insieme al Corriere dello Sport siamo andati a prendere in considerazione le scommesse legate ad uno dei gran premi più tecnici e belli della F1 e quelle legate al ciclismo. Le riportiamo di seguito.

Il bis dell’olandese dopo la vittoria di dieci giorni fa è offerto a 6,50 sulla lavagna 888sport, l’australiano si gioca a 8,50; per Vettel, invece, si sale a 11,00, Raikkonen è 17,00. Davanti a tutti, come sempre, le Mercedes, a caccia di riscatto dopo l’incidente che a Montmelò ha messo fuori gioco entrambi i piloti. In lavagna la spunta di un soffio Hamilton, a 2,40, la quarta vittoria consecutiva di Rosberg pagherebbe 2,50.

Scrive questo il Corriere dello sport spiegando che la vittoria a sorpresa in Spagna prima e gli ulteriori progressi nei test a Barcellona poi, hanno dimostrato che la Red Bull sta facendo passi da gigante nel Mondiale di Formula 1 e anche nelle quote dei bookmaker dove, per la prima volta in stagione, sorpassa la Ferrari nelle scommesse su una gara.

E sul ciclismo? Tutti hanno notato che Nibali non è lo Squalo degli anni scorsi anche se è capace di grandi recuperi, per cui il messinese è ancora terzo in classifica generale, ma il distacco dal leader Steven Kruijswijk è salito adesso a 2’51″.

Le chance di vittoria dello Squalo crollano anche nelle quote su chi vincerà la corsa: Nibali, favorito della prima ora, si gioca adesso a 5,50 sul tabellone Microgame, lontano da Kruijswijk, sempre più probabile vincitore, a 1,50.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>