Hamilton e Totti per le scommesse di breve e lungo periodo

di Alba D'Alberto Commenta

I bookmaker stanno celebrando Totti anche nelle scommesse e quella che lo riguarda è una scommessa sul lungo periodo, un lasso di tempo che abbraccia tutto il campionato. Ma per chi avesse voglia di  misurarsi con le gare sul breve periodo c’è sempre la voglia di rivincita di Hamilton in Malesia

Totti ha tagliato l’importante traguardo dei 40 anni. Questo lo rende uno dei calciatori più longevi di sempre. E il bello è che ancora rappresenta un giocatore decisivo per tante partite. Le sorti della Roma, spesso, sono legate al suo nome e alla sua performance.

hamiltonIl capitano giallorosso, quindi, anche per quest’anno è facile resti sulla cresta dell’onda. E il fatto che sia in forma ha fatto abbassare anche le quote SNAI relative ai goal complessivi nella stagione. Su almeno 8 reti di Totti in serie A per la stagione in corso, si è passati da una quota 1,85 a una quota 1,75. Sulla sua capacità di realizzare ancora una doppietta, come quella contro il Torino ad aprile, ci sono delle perplessità: si punta infatti sul 3,50. Vale 3 volte la posta invece un altro goal nel derby.

La scommessa sul breve periodo, invece, come accennato, è quella che riguarda Hamilton che sicuramente nel GP della Malesia, punterà a tornare in vetta alla classifica iridata. Negli ultimi 4 anni su quel circuito ha sempre ottenuto delle belle soddisfazioni, conquistando una delle prime tre posizioni, con una sola vittoria. Secondo la SNAI vincerà davanti al compagno di squadra. La sua vittoria è pagata 2,10 volte la posta. Secondo gli scommettitori, tra l’altro, sarà sempre lui a vincere il campionato del mondo (1,65). Un po’ più lontano a 2,25 c’è Rosberg.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>