Le scommesse calde del fine settimana

di Alba D'Alberto Commenta

Uno degli appuntamenti più attesi è certamente quello della F1 dove Hamilton ha deciso di dare il meglio in onore di Jules Bianchi. In realtà Hamilton si fa forte della potenza Mercedes e di certo non deluderà i fan. Ecco come scommettere sull’anglocaraibico e su altre situazioni interessanti. 

F1 e la pole di Hamilton

Lewis Hamilton vuole la nona pole position stagionale nel Gp di Ungheria, che si correrà questo week end a Budapest, sul circuito dell’Hungaroring. I bookmaker credono all’ennesimo colpo del pilota britannico, favorito nelle scommesse sulle qualifiche: su di lui si punta a 1,45 sulla lavagna Microgame Group. L’unico pilota che quest’anno è riuscito a conquistare la pole oltre ad Hamilton è il suo compagno di squadra Nico Rosberg, che lo segue in quota a 2,80. Per tutti gli altri il pronostico è in doppia cifra: si parte dal 10,00 di Vettel, passando per il 20,00 di Kimi Raikkonen. Ancora più indietro le due Williams: Valtteri Bottas è a 50,00, Felipe Massa a 70,00.

World Grand Prix e la pallavolo che piace

Un altro KO dell’Italia nella Final Six del World Gran Prix: le azzurre stavolta cedono agli Usa, campionesse mondiali in carica, nonostante il buonissimo terzo set dove si sono espresse allo stesso livello delle padrone di casa. Il prossimo appuntamento è in programma stasera, contro una Cina in gran forma che arriva dalla vittoria per 3-0 al Giappone e per la prima volta dall’inizio della fase finale l’Italia è favorita: la vittoria vale 1,57 su Snai contro il 2,20 della Cina. Nel set betting il punteggio favorito è invece il 2-0 per le azzurre a 3,75.

Per chi non riesce a fare a meno del calcio anche un’amichevole in programma

rimo derby in stagione per Milan e Inter, ma a Shenzhen, in Cina, dove domani pomeriggio si sfideranno nel torneo amichevole della International Champions Cup. Entrambe le milanesi hanno perso al primo turno (i rossoneri con il Lione, i nerazzurri contro il Bayern Monaco) e per il match di domani le quote sono in bilico. Leggermente favorita l’Inter, a 2,35 sulla lavagna Microgame Group, mentre per il Milan la quota sale a 2,70. Il pareggio (arrivato tre volte negli ultimi sei confronti) è dato alla quota più alta, a 3,35. Netta la tendenza Under negli ultimi derby giocati: se ne contano sei consecutivi, con il settimo che è in tabellone a 1,93.

Tutte le quotazioni e i commenti da Corrieredellosport.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>