MotoGP e F1, tutte le scommesse possibili per il fine settimana

di Alba D'Alberto Commenta

Nel prossimo fine settimana la F1 e il MotoGp animeranno le giornate degli sportivi con i primi appuntamenti della stagione. Nell’uno e nell’altro caso gli scommettitori credono che si capirà subito chi è al top e chi al flop per questa stagione. 

Il Corriere dello Sport dedica ampio spazio alle scommesse ma stavolta ci allontaniamo dalla Serie A e dal calcio in generale per puntare tutto sui motori, cercando di capire se Lorenzo da un lato ed Hamilton dall’altro, siano in grado di difendere il titolo iridato.

Australia Auto Racing F1 GP

Scommesse automobilismo F1

Per il momento Hamilton è ovunque in favorito: si gioca a 2,00 sulla lavagna 888Sport.it, di poco avanti sul compagno di squadra Rosberg, piazzato a 2,20.  Più lontano Sebastian Vettel, a 7,00, poi c’è un balzo fino a 17,00 per trovare Kimi Raikkonen e si arriva a 34,00 per Bottas e Ricciardo. Stesse gerarchie sul tabellone della gara, dove Hamilton si conferma prima scelta a 1,75. La vittoria di Rosberg pagherebbe 3 volte al posta, Vettel – che a Melbourne lo scorso anno conquistò il primo podio con la Ferrari – vale 6,50. Anche in questo caso Raikkonen è più staccato a 15,00, per la Williams di Bottas e la Red Bull di Ricciardo si arriva a 51,00.

Scommesse motociclismo MotoGP

Rossi in pole si gioca a 9,00 visto che le qualifiche l’anno scorso non sono state il suo forte e anche per quest’anno si replicherà, è probabile, lo stesso copione. Distanze più ridotte nelle scommesse sulla gara: Lorenzo resta favorito a 2,00, ma Marquez e Rossi sono più vicini. Il pilota della Honda viaggia a 2,85, il Dottore è invece piazzato a 6,50. A 8,50 la vittoria di Pedrosa, mentre tra le possibili sorprese i quotisti inseriscono Iannone e Dovizioso, entrambi a 15,00, per Maverick Viñales, velocissimo nei test pre-stagionali, la quota è a 20,00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>