Scommesse: Catania colpo a Torino atteso da quasi 46 anni, ma Ferrara arriverà a Natale?

di Redazione Commenta

Non si può parlare di una giornata di Serie A e B perché molte gare causa maltempo, neve e ghiaccio, sono state rinviate. Però bisogna sottolineare tre aspetti per quanto riguarda le scommesse di quelle poche gare disputate. Il colpaccio lo ha fatto il Catania che dopo 46 anni (l’ultima volta 1-0 nel 1964 0-1 con gol di Milan) ha sbancato il frigorifero dell’Olimpico di Torino facendo sprofondare la Juventus in una crisi mai così evidente. I bianconeri sono arrivati alla 5° sconfitta nelle ultime sei gare e ora Ciro Ferrara è davvero al capolinea della sua avventura. Addirittura c’è già chi scommette se l’ex vice di Lippi in nazionale riuscirà ad arrivare a Natale e mangiare il panettone. La Juventus ha stretto contatti con Hiddink che però vuole troppo e quindi l’impressione è che si vada avanti con il buon Ciro, responsabile ma non del tutto del crollo bianconero. Poi ci sono i casi Felipe Melo (tolto dopo 32 minuti di gioco) Diego (giocatore che ha avuto una seria involuzione) e Del Piero (che non sembra più considerato titolare) per non parlare di Amauri e Giovinco. La vittoria del Catania era pagata a 15,00 ed il fortunato che ci ha creduto si è messo in tasca bei soldini. In B invece le sorprese sono arrivate dall’Albinoleffe che ha battuto l’Empoli e dal Vicenza che ha regolato di misura il Torino, i granata così come la Reggina sono davvero in caduta libera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>