Snai, Obama quotato come vincente per le presidenziali USA 2012

di Gianni Commenta

Snai apre con un largo anticipo, quasi di un anno, le scommesse anche alle giocate sulle elezioni in Usa e Francia. Per i bookie occhi puntati dunque soprattutto sulle presidenziali Usa 2012, previste per il prossimo 6 novembre. In apertura delle scommesse, i bookie favoriscono con le loro quote il Presidente in carica degli Stati Uniti d’America, Barack Obama che ha vinto le presidenziali del novembre 2008 contro il diretto avversario, il repubblicano John McCain.

La rielezione di Obama che otterrebbe il secondo mandato presidenziale viene quotata a 1,80.

Dietro Obama, la vittoria del suo diretto avversario, il repubblicano Mitt Romney, viene quotata invece a 2,75. Le elezioni si giovano dunque fra i due maggiori avversari anche rappresentanti dei maggiori partiti. Sulla scia delle quote per i candidati, si posizionano piuttosto vicine anche le quote relative alle scommesse del partito vincente. La vittoria dei repubblicani viene quotata a 1.70 e la vittoria dei partito dei democratici viene quotata a 2.00. L’eventualità di un “altro” come partito del candidato eletto viene quotata a 50.00 volte la scommessa. I bookie considerano invece improbabile l’elezione di un outsider.

Ad esempio l’elezione di Newt Gingrich, repubblicano, già speaker della Camera dei Rappresentanti (dal 1995 al 1999) viene quota a 12,00. Meno probabile apparirebbe l’elezione del texano Ron Paul, quotata invece a 25. L’elezione di Rich Santorum, (già rappresentante e senatore per la Pennsylvania) è una possibilità molto remota che viene quotata addirittura a 75,00.

In corsa ci sarebbe anche l’attuale segretario di Stato, Hillary Clinton (battuta a sorpresa dalle primarie proprio da Obama), ma la sua elezione viene quotata addirittura a 100 volte la scommessa. E addirittura il vicepresidente Usa Joe Biden è quotato a 200 volte la scommessa. I quotisti prendono in considerazione anche l’elezione di un altro candidato (ancora senza nome), la sua eventuale vittoria verrebbe quotata a 33,00.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>