Calcioscommesse, Erodiani e Pirani lasciano il carcere: per lui scattano i domiciliari

di Redazione Commenta

Hanno lasciato poco fa il carcere anche Massimo Erodiani e Marco Pirani, arrestati nei giorni scorsi nell’ambito dell’inchiesta sul calcioscommesse. Lo ha disposto il gip di Cremona, Guido Salvini, che ha deciso di attenuare la misura cautelare nei confronti dei due, agli arresti domiciliari. Rimangono in carcere invece l’ex portiere della Cremonese, Marco Paoloni, e il calciatore Antonio Bellavista che, convocato per martedi’ in procura, sembrerebbe orientato ad avvalersi della facolta’ di non rispondere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>