Nba, i Knicks alla ricerca del bis dopo il successo coi Nuggets

di Redazione Commenta

Dopo le tre partite di ieri sera, il campionato di basket Nba torna con ben 11 incontri. Vediamo su quali squadre puntare per scommettere. Gli Charlotte Bobcats sono certamente favoriti sul Washington Wizards, ormai fuori dalla lotta per i playoff: in regular season Charlotte ha già vinto i tre precedenti incontri e il pronostico è che stanotte la serie si concluda sul 4-0. Facile anche il match per gli Orlando Magic che in Florida sfidano i Minnesota Timberwolves, già superati il 1 gennaio 106-94 e ormai esclusi dalle finali. Più impegnativo il confronto tra i Philadelphia 76ers e gli Atlanta Hawks: per ora la serie la comandano gli Hawks 2-0, ma non è escluso che i 76ers possano ridurre le distanze. I Denver Nuggets sono impegnati in Canada contro i Toronto Raptors: i Nuggets devono rimediare ai tre k.o. consecutivi e la banda di Barnani e Belinelli spera di seguire le orme di Gallinari che coi Knicks due giorni fa è stato il miglior in campo nella sfida contro la formazione del Colorado. I Boston Celtics dovrebbero battere senza fatiche i Sacramento Kings, così come i Detroit Pistons che sfidano in trasferta i New Jersey Nets, già superati nei due precedenti confronti. I Los Angeles Lakers cercano conferme contro gli Oklahoma Thunder che in regular season sono già finiti k.o. tre volte di fronte alla capolista della Western Conference. Anche i Milwaukee Bucks cercano il poker di successi contro i Miami Heat, mentre i Cleveland Cavaliers, sempre in testa alla Eastern Conference sono chiamati a battere per la seconda volta in regular season i San Antonio Spurs. La giornata si chiude con il ritorno in campo dei New York Knicks che vanno in Arizona per sfidare i Phoenix Suns: la formazione della Grande mela deve vincere per continuare a sperare nella qualificazione playoff. All’andata i Knicks sono usciti vincitori al Madison Square Garden e se Gallinari ripeterà la straordinaria prestazione vista contro i Nuggets, allora per i Knicks sarà ancora possibile sognare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>