Nba, Warriors alla “mission impossible” contro i Mavericks

di Redazione Commenta

Il torneo Nba si sta avvicinando a grandi passi verso l’attesissima fase finale. Ormai sono poche le squadre che stanno ancora lottando per ritagliarsi un posticino nei playoff e tra queste ci sono gli Utah Jazz che oggi sfidano in trasferta i Washington Wizards: non è un impegno difficile e il nostro suggerimento è puntare sugli ospiti, che hanno già vinto gara1 lo scorso 15 marzo. I Chicago Bulls sono chiamati a difendersi dal ritorno dei New York Knicks e la sfida contro i New Jersey Nets è la partita migliore per ricacciare la banda di Bargnani a distanza dall’ottavo posto nella Eastern Conference. Match equilibrato quello tra i New Orleans Hornets e i Portland Balzers: in regular season la situazione è di 1-1, ma in questo caso i favoriti sono gli Hornets, giusto perché in casa hanno già vinto 22 volte su 35. Anche stanotte sono di scena i Los Angeles Lakers: questa volta per la capolista della Western Conference ci sono gli Houston Rockets. In Texas il match non è difficile, anche se i texani sono riusciti ad imporsi in California in gara2; I Lakers, però, vantano due vittorie su tre e inseguono il terzo successo per mettere in archivio la pratica. Infine la giornaya offre un altro confronto interessante: sulla carta non avremmo dubbi consigliando di puntare sui Dallas Mavericks che sono impegnati in trasferta contro i Golden State Warriors. Ma classifica a parte, gli ospiti hanno già perso una volta (era il 24 novembre e i Warriors riuscirono ad imporsi 111-103) e non è detto che non siano costretti ancora ad arrendersi. Certo, Golden State non ha pretese di vittoria, visto che i playoff sono un discorso da affrontare solo il prossimo anno, visto il penultimo posto nella Western Conference, ma in campo c’è ancora l’onore da difendere e magari aiutare i Lakers a tenere a distanza Dallas. Vogliamo andare contro corrente e suggerire di puntare sui padroni di casa, ben sapendo che si tratta di una “mission impossible”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>