Nhl, Senators Vs Sabres per l’inseguimento al terzo posto della Eastern Conference

di Redazione Commenta

Se ieri è stata la giornata che ha visto la lotta nei piani altissimi della Western Conference (giusto perché nella graduatoria dell’est il posto di prima della classe è saldamente nelle mani dei Capitals), oggi va in scena una gara per assegnare il terzo posto alle spalle di Washington e Pittsburgh, rispettivamente al primo e al secondo posto della Eastern Conference. Si ritrovano di fronte i Buffalo Sabres e gli Ottawa Senators: stiamo parlando di due formazioni in forma con i Sabres che si presentano al match con un bottino di quattro vittorie, mentre i canadesi si devono accontentare di due successi consecutivi. I Senators, però, non sono quella formazione spumeggiante che avevamo visto prima dell’interruzione per i Giochi Olimpici di Vancouver: Ottawa adesso ha uno score di 3-6-1m non proprio numeri da prima della classe e sta subendo il ritorno dei Canadiens che stanno provando ad insinuare la quinta posizione. Il distacco dai Sabres è di 7 lunghezze, ma una vittoria dei canadesi questa notte significherebbe una classifica più corta dietro ai Capitals e quindi discorso ancora aperto per quanto riguarda i pass per i playoff. Intanto i Detroit Red Wings inseguono il quarto successo di fila e sono chiamati a battere i Minnesota Wild le cui speranze di qualificarsi per la fase finale sono piuttosto ridotte. Eppure i Wild non sono una squadra da sottovalutare e i Red Wings (che comunque si presentano con uno score di 8-1-1) non sono nuovi a scivoloni contro formazioni di basso livello. Infine si gioca oggi la partita tra gli Anaheim Ducks e gli Edomonton Oilers, ossia la terzultima della Western Conference contro il fanalino di coda della stessa graduatoria. Secondo la classifica i canadesi sono più in forma, visto che nelle ultime tre gare hanno sempre vinto, mentre i paperi della California si sono dovuti arrendere già due volte negli ultimi due turni. Il nostro consiglio è di dare fiducia agli ultimi della classe che saranno fuori dai playoff, ma non giocano un hockey così noioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>