Nba, impresa disperata dei Knicks contro i Cavs

di Redazione Commenta

Inizia una nuova settimana di Nba e diamo subito uno sguardo su quali squadre puntare. Stanotte vanno in scena nove match con Charlotte Bobcats-Dallas Mavericks ad aprire la giornata. È il ritorno di regular season tra le due formazioni e all’andata i Mavericks hanno trionfato 98-97. Dallas è largamente favorita, visto che è reduce da ben 7 vittorie consecutive e quindi non vogliamo rischiare sui Bobcats, anche se questi devono vincere per difendere l’ultimo posto valido in chiave playoff. I Claveland Cavaliers non avranno difficoltà a superare i New York Knicks che nelle ultime dieci gare ne hanno perse 9 vincendone soltanto 1. I Cavs hanno già vinto i primi due scontri e avranno ancora successo, tornando a dettare legge nella Eastern Conference. Intanto gli Orlando Magic sono ospiti dei Philadelphia 76ers: i Magic devono sperare nel passo falso dei Cavs (piuttosto improbabile) e vincere sui 76ers come già accaduto il 28 ottobre (vittoria della banda della Florida 120-106). I Chicago Bulls sperano di pareggiare i conti contro con gli Atlanta Hawks: per ora la serie è sul 2-1 in favore degli Hawks, ma i tori dell’Illinois sono in un ottimo momento (7-3 nelle ultime dieci) e noi suggeriamo di dare loro fiducia. Scontro playoff tra i Memphis Timberwolves e i Portland Blazers: in palio c’è un posticino per le finali e noi diamo fiducia a Memphis che conduce la serie per 2-1. I San Antonio Spurs sono favoriti sui New Orleans Hornets, già superati due volte in regular season, anche se le due squadre si ritrovano con il medesimo score nelle ultime dieci (5-5). I Toronto Raptors vanno in Texas dove sono attesi Houston Rockets: in gara1 i canadesi hanno trionfato 101-88 ed è probabile che si ripetano, visto che i texani hanno un 3-7 negli ultimi dieci match. I Denver Nuggets sono a Phoenix dove sperano di fare 2-1 con i Suns, ma non sarà facile perché la squadra dell’Arizona ha già vinto 8 partite nelle ultime dieci gare. Infine totale fiducia agli Utah Jazz impegnati in trasferta contro i Los Angeles Clippers, già superati nei due precedenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>