Mondiali calcio tra qualificazioni e goal

di Alba D'Alberto Commenta

Il calcio è re delle scommesse. Stavolta ci sono le qualificazioni mondiali a fare la differenza e queste sono le scommesse più in voga per il momento. 

In primo piano c’è l’Argentina che gioca senza Messi fuori per un infortunio e dovrà essere trascinata da Dybala. La compagine Albiceleste gioca a Lima contro il Perù che vorrebbe tornare ad essere primo contro del girone sudamericano. Dopo il pareggio con il Venezuela è scivolato nella classifica ma ci sono buone possibilità di tornare in testa. L’attaccante della Juve è in gran forma, da quando si è sbloccato in Champions e in campionato non può più fare a meno di fare goal. Il Corriere dello Sport, pertanto, riassume:

Un gol della “Joya” è dato a 3,05 sul tabellone 888sport: davanti a lui, nel pronostico dei bookmaker, Sergio Aguero a 2,70 e Gonzalo Higuain, favorito a 2,50 per lasciare il segno sulla partita. Quanto alla gara, le quote e i precedenti dicono Argentina: è dal 1997 che il Perù non batte l’Albiceleste, favorita a 1,90 per il colpo esterno. Si punta a 3,35 sul pareggio mentre il successo peruviano sale fino a 4,30. Le ultime 4 sfide tra Perù e Argentina sono finite tutte in Goal: una partita con entrambe le squadre a segno viaggia a 1,97.

E si torna a bomba sui mondiali, perché più in generale si scommette su un mondiale allargato a 48 squadre a partire dall’edizione 2026. La proposta è stata rilanciata da Infantino e la decisione dovrà essere presa entro il 2017 ma i quotisti già mettono sulla lavagna questa eventualità e la danno a 1,57. C’è poi la proposta di allargamento a 40 squadre, ma vale 4.5 volte la posta. Restare con l’attuale formula a 32 squadre è possibile ma è valutata 8 volte la posta. Insomma un cambiamento è in vista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>