Tennis, Roland Garros 2016: quote in discesa per Djokovic

di Alba D'Alberto Commenta

Di tornei di tennis che finiscono in tv ce ne sono davvero pochi e così anche gli scommettitori incalliti non hanno troppa esperienza di questo sport avvincente e faticoso. Tuttavia il Corriere dello Sport spiega quali sono le quote delle prossime partite del Roland Garros 2016.

Ci sono conferme e sorprese per questo torneo, cosa che rende le scommesse molto più complicate che in partenza. Per esempio sappiamo che troveremo Murray-Wawrinka da una parte, Djokovic-Thiem dall’altr nelle semifinali del Roland Garros 2016.

Il fatto è che si sarebbe scommesso molto sulla prima delle due partite, mentre la seconda è stata una vera sorpresa legate in parte al ritiro di Nadal e di Tsonga. A rivestire allora il ruolo di campione del momento, ci ha pensato Dominic Thiem, “il miglior talento del circuito” come lo definisce Il Fatto Quotidiano, visto che a soli 22 anni ha già raggiunto la prima semifinale Slam e la Top Ten del ranking.

Quindi, mentre nella prima semifinale data per scontata c’è molto equilibrio anche nelle scommesse, ci sono al contrario grandi divari nella seconda semifinale, tant’è che queste sono le quote riportate dal Corriere dello Sport.

Dopo aver battuto ai quarti Tomas Berdych, il numero uno al mondo affronterà il 22enne austriaco Dominic Thiem, tredicesima testa di serie. In quota non c’è storia, e il successo di Djokovic è offerto a 1,08 dai quotisti di Snai, nelle scommesse sul vincitore partita, mentre l’impresa di Thiem si gioca a 7 volte la posta. Nel set betting il 3-0 secco è a 1,75 mentre si sale a 3,50 per il 3-1.

Diciamo comunque che rispetto alla prima semifinale i pronostici sono questi:

Nelle scommesse sul vincitore partita Wawrinka è a 2,00 mentre per Murray la quota scende di poco a 1,75.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>