Quote scommesse Euro 2012, Irlanda

di Redazione Commenta

Dopo aver analizzato il Girone A e B, la nostra marcia di avvicinamento agli Europei che prenderanno il via tra 48 ore, continua con l’Irlanda.

Allenata da nostro Giovanni Trapattoni, la Nazionale irlandese che fino ad oggi non vanta un grande curriculum avendo praticamente vuota la propria bacheca, può senza dubbio ritagliarsi il proprio  spazio e magari poter dire anche la sua, avendo tutto sommato un discreto roster, sul quale gli scommettitori senza dubbio un pensierino lo faranno.

IRLANDA Da anni ormai la Nazionale irlandese è in cerca della propria consacrazione, per far questo la Federazione ha lavorato tanto per cercare di rendere sempre più il campionato nazionale, ed affidando la panchina ad un allenatore esperto come Trapattoni.

Il quale senza pensarci su due volte dopo l’esperienza con l’Italia ha colto al volo la proposta della Federazione irlandese, che pian piano vede i primi risultati del tecnico italiano.

La prima partecipazione internazionale a livello continentale si ebbe negli Europei dell’88 dove il miglior risultato fu la vittoria per 1-0 sull’Inghilterra.

Due anni dopo la nazionale green centrò la qualificazione anche per Italia 90, dove arrivò fino ai quarti di finale superando la fase ai gironi grazie ad una serie di pareggi, per poi vincere ai rigori contro la Romania negli ottavi di finale.

L’eliminazione arrivò nei quarti di finale per mano dell’Italia e di Schillaci, 4 anni dopo ad USA 94 l’Irlanda è nuovamente tra le qualificate, l’avventura mondiale per la Nazionale green cominciò nel migliore dei modi, grazie alla vittoria per 1-0 sull’Italia che da li a qualche settimana sarebbe diventata vice- campione del Mondo.

Dopo aver fallito la qualificazione per gli Europei del 98 e 2004, mancando al tempo stesso la qualificazione per i Mondiali del 2006, la Nazionale green viene affidata a Giovanni Trapattoni.

Con il tecnico italiano manca per una rete irregolare subita contro la Francia al qualificazione ai Mondiali del 2010 centrando per l’accesso per gli Europei del 2012, giungendo seconda nel proprio raggruppamento alle spalle della Russia, e vincendo lo spareggio playoff contro l’Estonia.

Inserita nel Gruppo C con Italia, Spagna e Croazia, l’Irlanda arriverà agli Europei con una formazione abbastanza discreta, infatti ben 20 giocatori provengo dalla vicina Inghilterra i quali divisi tra il campionato di Premier League e Championship (equivalente delle nostra serie B), soltanto due giocatori provengono da nazioni differenzi ossia USA e Russia.

Senza dubbio l’arma in più dell’Irlanda come nel caso della Russia, sarà il forte spirito patriottico e la voglia di far bene e stupire, bandiera della squadra sarà il capitano Robbie Keane in forza ai Los Angeles Galaxy in USA.

A ciò bisogna aggiungere che il roster dei green è decisamente competitivo, infatti gran parte dei giocatori milita in Inghilterra ed è noto quanto duri siano i campionati inglesi, senza dimenticare che sarà una squadra che mixa bene esperienza e giovinezza.

Sommando quindi la voglia di vincere ad un roster abbastanza discreto è facile capire che l’Irlanda non reciterà solo un ruolo da comparsa, visto soprattutto che i green boys partono con lo svantaggio dei pronostici, ciò invece potrebbe rappresentare un’arma in più.

Quote vittorie dell’Europeo da parte dell’Irlanda
Quote Bwin
75.00
Quote Betclic
80.00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>